fbpx

Nepal in quad

Incontro con i popoli
1 10 100 1000 Namaste


in quad tra montagne, insediamenti e popoli!
date in corso di definizione
 
icon

DIFFICOLTÀ

distance

STERRATO

danger

TECNICA

calendar-page-empty

DURATA

 
A9R2p4dda_1g6mjr5_yg
A9R15zr9jf_1g6mjrl_yg
A9R13l4xtf_1g6mjpw_yg
A9R1s427lg_1g6mjqh_yg
A9R1rjyxgz_1g6mjpz_yg
A9R18qoe6_1g6mjqe_yg
A9R1wxhcbf_1g6mjpk_yg
 

Compila il modulo e ti risponderemo al più presto! Se preferisci scrivi il tuo numero di telefono e provvederemo noi a richiamarti entro breve tempo!

GIORNO 1

Arrivo a Khatmandu. Partenza con volo di linea dall’Italia su Khatmandu. Arrivo. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 2

Scarico quad. Formalità doganali e preparazione veicoli. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3

Kathmandu – Tika bhairab - Godawari via Lakhura Bhangyan – Panauti– Nagarkot
Partenza di buon mattino da Khatmandu per iniziare la nostra avventura. Ci dirigiamo verso nord est, verso le prime alture, direzione Nagarkot, la “Cortina “ nepalese. La strada non è sterrata, ma è stretta e con paesaggi meravigliosi. La coltivazione a terrazze, i colori, i peschi in fiore e la gente semplice che sorride sempre, crea un’atmosfera d’altri tempi. A Nagarkot, ci ritroveremo senza fiato ad ammirare lo spettacolo grandioso e disarmante della catena dell’ Himalaya che ci si staglia di fronte . Pronti a godere di sensazioni assolutamente uniche ed irripetibili! Cena e pernottamento in hotel. Altezza circa 2000mt.
Percorso: 110 km

GIORNO 4

Nagarkot –Shivapuri (manichur) – Trishuli – Galchi – Kurintar.
Si parte verso Trishuli, scenderemo da Nagarkot per risalire verso il parco naturale di Shivapuri. Il trasferimento si presenta subito difficoltoso, la strada sterrata è molto impervia, ma ci riempiremo gli occhi con i panorami, che ad ogni curva sono sensazionali. A 20 km da Trishuli, ci divertiremo a guadare il greto del fiume Grugi Bhangyan, circondati da bimbi che sorridono tra i flutti. A Trishuli incroceremo la Main road. Dopo averne percorso un tratto, ci fermeremo per la notte. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 110

GIORNI 5

Kurintar – Pokhara
Partenza per Pokhara. Da Trishuli percorreremo la Main road fino a Pokhara, per godere del trionfo della catena dell’Annapurna. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 120

GIORNO 6

Pokhara – Lumla – nayapol - Kusma – Beni – Tatopani
Partenza di buon ora verso Tatopani (acqua calda), accompagnati per tutto il viaggio, dalla catena dell’Anaphurna. Percorreremo uno sterrato abbastanza insidioso, lungo una valle costeggiata da piantagioni di banano e caffe, per raggiungere Kusma, la porta del Mustang. All’arrivo a Tatopani potremo rilassarci nelle piscine di acqua calda dopo il tortuoso viaggio. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 108

GIORNO 7

Tatopani – Kalopani – Tukuche – Marpha – Jomsom
Lasciamo le piscine di acqua calda per dirigerci verso Jomsom. Percorreremo uno sterrato verso nord ammirando il paesaggio grandioso regalatoci dall’Annapurna, avvicinandoci al Mustang, definito da molti l’ultimo paradiso incontaminato della terra. Pernotteremo a Jomsom oppure rientreremo a Tatopani in base alle tempistiche. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 82

GIORNO 8

Riposo
Giorno di riposo e di verifica sul raggiungimento di Lo Manthang (capitale del Mustang). Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 9

Jomsom – Kagbeni – Muktinath Return to Jomsom
Questo giorno è chiaramente legato alle possibilità del giorno precedente; in ogni caso potremo addentrarci nel Mustang, alla volta di Muktinath, dove potremo “ammirare” la catena dell’Annapurna cosi vicino da provare la sensazione del contatto con la maestosità di questi luoghi, e accostarci al confine Tibetano! Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 64

GIORNO 10

Jomsom - Pokhara
Partenza di buon ora per ritornare a Pokara archiviando nella memoria lo spettacolo emozionante delle cime dell’Annapurna, Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 92

GIORNO 11

Pokhara – Damauli – Bandhipur
Partenza verso il paese di Bandhipur . La salita completamente sterrata, fa avvicinare la catena dell’Anaphurna sempre di più fino ad arrivare in un altipiano di una bellezza indescrivibile, sia per l’infinita cornice di vette che per la magia del posto in se , meta preferita dell’ex Re nepalese. Il paesino di Bandhipur si presenta molto particolare, incastonato com’è nella roccia, con le case prevalentemente in legno. Ci immergeremo completamente nell’atmosfera nepalese, nei suoi profumi, nella sua vivacità. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 55

GIORNO 12

Bhandhipur – Chitwan – Hetuada – Pharping – Kathmandu
Partenza verso Kathmandu dove arriviamo dopo qualche ora ma non prima di aver un avuto piccolo assaggio della giungla nepalese, e degustato per l’ultima volta il dal-bhat piatto tradizionale a base di riso con delle salse di contorno molto piccanti. Sul percorso ci fermeremo a visitare una stupa buddista, per ammirare il panorama della città, incorniciata dalla catena dell’Anaphurna. Cena e pernottamento in hotel.
Percorso km 140

GIORNO 13

Kathmandu
Giornata a disposizione per imparare a conoscere i colori, i suoni, le voci di questa città ammaliatrice… e per fare un pò di acquisti… Katmandu e famosa per i suoi prezzi concorrenziali nell’abbigliamento di marchi tecnici e non solo. Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 14

Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo diretto per l’Italial.

NOTE:

L'organizzazione si riserva di apportare al programma tutte le modifiche necessarie a garantire la sicurezza e la buona riuscita del viaggio, tenuto conto delle condizioni variabili delle piste, guadi, ponti e strade, delle condizioni sanitarie e atmosferiche nonché del livello di guida dei partecipanti.

 
 
 
singolo
2.38000

Quota di partecipazione a testa
passeggero

 
 
 
from to
HOT Nepal Ottobre Quad
Mappa