fbpx

Marocco in QUAD

Marocco: Atlas e Popoli


Un viaggio tra deserto, montagna e campi tendati sotto le stelle

dal 3 al 11 novembre
 
quad

DIFFICOLTÀ

distance

STERRATO

danger

TECNICA

calendar-page-empty

DURATA

 
morocco-325324_960_720
1447942941_8
1447942939_4
1447942939_5
1447943288_1
 

GIORNO 1


Partenza con volo da Italia su Marrakech. All’arrivo, trasferimento in minibus attraverso i meravigliosi paesaggi dell’Atlas fino a Ouarzazate. La cittadina marocchina di Ouarzazate si caratterizza per gli splendidi colori, la vivida storia e gli incredibili set naturali dei due studi cinematografici che hanno visto la realizzazione di celebri film di successo planetario. Sistemazione all’Hotel. Cena e pernottamento. .

GIORNO 2

Partenza in quad e dopo un breve trasferimento d’asfalto, inizierà il Raid sulla pista che ci condurrà di villaggio in villaggio tra splendide vallate di natura vulcanica. Dopo un’impegnativa risalita del passo, scenderemo nell’Oued Douchchene ed arrivare al villaggio di Taznakht. Raggiunto il villaggio di Taznakht, percorreremo un tratto d’asfalto che ci permetterà di respirare un po’ fino all’oasi di Foum Zguid situata alle porte del deserto. Pernottamento in hotel.

GIORNO 3 - 7

Dopo l’oasi riprenderemo una pista veloce e costeggiando una falesia entreremo sul letto del Lago Iriki. Da qui s’intravede l’Erg Elem Hazil e di fronte a voi un mare di dune.Campo tendato .Partenza per una tappa ai confini con l’Algeria. Dune a volontà che cavalcheremo finché non saremo stanchi e ci vorrà la massima attenzione e prudenza per la scarsa consistenza del terreno e per le dune tagliate di netto. Lungo la pista sabbiosa potremmo incontrare i nomadi del deserto con i loro dromedari. Dopo circa 45 km il fondo diventa piu duro fino all’oasi di Mhamid. Dopo un breve tratto di pista ritroveremo l’asfalto e superato il passo di Beni- Selmane, riprenderemo una velocissima pista fino all’oasi di Zagorà. Raggiunta l’oasi saliremo sullo Jebel Zagorà e da li godremo di una spettacolare vista panoramica della Valle del Draa. Pernotto in hotel. Ripartiamo sull’asfalto per 20 km, costeggiando il lato sinistro della verdeggiante oasi, fino al villaggio di Benizouli e proseguiremo su una bellissima pista verso il massiccio Jbel Rhart. Oltre la montagna, di vallata in vallata arriveremo al paese di Nekob, lasciando alle spalle il deserto per salire su una pista che ci condurrà “al Padre di Ali” (guglie di formazione vulcanica 1800 Mt.). Pernottamento in Rifugio. Saliremo fino a 2500 metri sul passo Tazazert per scendere poi verso “la Valle del Gafer”. Lasciata la valle, saliremo sull’Altopiano dei Trogloditi, dove la pista si snoda fino al villaggio di Toundout mantenendo sempre una quota di 2000/2200 metri. Cena e pernottamento in hotel a Ouarzazate.

GIORNO 8

Prima colazione. Trasferimento verso Marrakech. Pomeriggio e serata a disposizione per visitare la città più magica del Maghreb. Cena libera. Pernottamento in hotel.

GIORNO 9

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo diretto per l’Italia.

N.B. Il programma potrà subire modifiche giornaliere dovuta sia da meteo che da frane sul percorso. L’organizzazione sceglierà sempre per la sicurezza dei suoi partecipanti e la buona riuscita del tour.

Tariffe calcolate su una base di 6 quad partecipanti.

Compila il modulo e ti risponderemo al più presto! Se preferisci scrivi il tuo numero di telefono e provvederemo noi a richiamarti entro breve tempo!

 
 
 
singolo
1.28500

Quota di partecipazione a testa
per passeggero