fbpx

Croazia in QUAD – 5 giorni

1000 km tra mare, guerra e montagna


Un percorso inedito completamente sterrato, tra i boschi Sloveni verso gli splendidi paesaggi costieri della Croazia, dai laghi di Plitvce ai campi minati dell'entroterra, dai piccoli paesi rurali dell'entroterra alle fortificazioni sul mare: un'avventurosa 5 giorni da non perdere!

date da definire!
 
quad

DIFFICOLTÀ

distance

STERRATO

danger

TECNICA

calendar-page-empty

DURATA

 
DSC03779
20170923_174141
IMG_0252 (1)
DSC03695
montagna croazia
DSC03509
 

GIORNO 1

Partenza da Postumia (SLO) verso Novi Vinodolski. 160km di sterrati veloci immersi nei boschi secolari, dimora di orsi e molta selvaggina. Attraverseremo la riserva di caccia statale slovena e non sarà difficile incontrare qualche animale pascolare lungo la traccia. Faremo tappa a Masun, terra di orsi. Prossima meta Platak, rinomata località sciistica a ridosso di Rijeka, da dove si scorgerà il mare dai 1300 m di altitudine. Dopo un pranzo a base di cevapcici e molto altro ripartiremo verso Novi Vinodolski dove arriveremo nel tardo pomeriggio, giusto in tempo per apprezzare il fantastico tramonto sul mare. Cena in Guest House e riposo.

GIORNO 2

Dopo una generosa colazione sul con vista mare partiremo per un anello panoramico di circa 150 km. Attraverseremo la Porta della Bora, dove il vento ha levigato e piegato ogni cosa e dove l'uomo ha saputo sfruttare a suo vantaggio quest'immensa forza della natura costruendo un imponente campo eolico che potremo visitare. Incontreremo molti animali al pascolo, soprattutto cavalli e capre. Nel pomeriggio ci dirigeremo verso Gospic lungo un'interessante traccia che si snoda tra alcuni punti nevralgici della recente guerra dei Balcani dove si potranno vedere gli effetti dei bombardamenti e residuati bellici. Cena e Pernottamento nei dintorni di Gospic. Km previsti oltre 200.

GIORNO 3

Da Gospic ci addentreremo verso l'interno del Paese, più rurale e rustico. l paesaggio meraviglioso contrasta però con le cicatrici al suolo, segni dei bombardamenti della gerra. Attraverseremo in sicurezza campi minati e visiteremo postazioni radar, bunker e postazioni militar, ma anche numerosi paesetti che vivono tuttora di agricoltura. Arrivo nei pressi di Plitvce in una splendida vallata. Cena e pernottameno a Korenica. Km previsti circa 200.

GIORNO 4

Partenza ore 9.00 direzione Novi Vinodolski. Una lunga e bella pista diversa da quella dell'andata, ci condurrà dall'entroterra alla costa dove si potranno ammirare le isole di Krk, Cres, Rab e Pag.
Dopo alcune decine di chilometri ci addentreremo nel bosco, dove si districano innumerevoli strade di boscaioli, ideali per divertirsi su pendenze e tratti fangoso (variabili dal clima).
La tappa continua nella folta catena boschiva sino a far ritorno a Novi Vidonolski. Cena e pernottamento in Hotel. Km previsti circa 190.

GIORNO 5

Partenza ore 9.00 direzione Postumia. Ci aspettano 160-170 km di strada sterrata oltre a una manciata di chilometri di asfalto, necessari per varcare il confine tra Croazia e Slovenia. Immersi nei maestosi boschi Sloveni, si passa su radure con vista mare e si devia nel bosco per un bel tratto di piste.
Passeremo nei pressi del campo di addestramento militare di mezzi corazzati dove incontreremo le ultime asperità sotto forma di buche, guadi e fango. Arrivo in serata al parcheggio del primo giorno. Km previsti circa 160.

Quota supplementare per camera singola € 90,00 ove possibile

Compila il modulo e ti risponderemo al più presto! Se preferisci scrivi il tuo numero di telefono e provvederemo noi a richiamarti entro breve tempo!

 
 
 
singolo
64900

Quota di partecipazione a testa
per passeggero